Alla Fiera di Codogno – Arnie e apiari più efficienti con la app di N3

Alla 228esima Fiera di Codogno i professionisti di N3 – Hack for business di Codogno hanno presentato la loro applicazione professionale dedicata al settore dell’apicoltura e in particolare alla tracciabilià della filiera “bio”: Ormabee.

L’app ha preso forma già nel 2009 dalla passione di due apicoltori che in N3 operano come professionisti dell’informatica, perfezionandosi in seguito grazie al supporto di specialisti del settore come Marco Schiatti, esperto della filiera biologica e impegnato nell’innovazione di prodotto del comparto agroalimentare.

Ormabee è molto di più di un “gestionale” dedicato alla gestione completa di arnie e apiari su campo, è un sistema all’avanguardia di tracciabilità e rintracciabilità di prodotto in ogni fase produttiva a garanzia della filiera biologica. Ieri pomeriggio, nello spazio eventi del padiglione di Confartigianato, l’ingegnere Andrea Novati di N3 ha spiegato le potenzialità di Ormabee da ora sul mercato: “L’applicazione è nata da un’esigenza pratica: gli apicoltori professionisti (e gli hobbisti) hanno bisogno di avere tutta la documentazione da loro generata sempre a disposizione”.

n gestionale apicoltura ormabee fiera di codogno

L’ingegner Novati ha inoltre esposto i tanti progetti di applicazione dell’informatica nel campo della zootecnia (dai sistemi di pesatura, al carico scarico, alla razione di foraggio). Al termine dell’evento, N3 ha offerto il frutto di Ormabee: il miele, degustato con il formaggio del caseificio Croce e del caseificio Zucchelli.

miele n ormabee con tipico lodigiano zucchelli

tratto da Il Cittadino – Quotidiano del Lodigiano e del Sudmilano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *